IC Don Bosco Manzoni

IC Don Bosco Manzoni

News

 

Sospensione delle lezioni per Elezioni Europee 26 maggio 2019

Si comunica che in occasione delle prossime elezioni Europee del 26 maggio 2019, tutti i plessi di questo Istituto Comprensivo resteranno chiusi dal pomeriggio di venerdì 24 maggio 2019 fino a tutto lunedì 27 maggio 2019, al fine di mettere a disposizione dell’Amministrazione Comunale i locali occorrenti per i seggi elettorali. (giusta Ordinanza Commissariale n. 230 del 16/05/2019).

Tutte le attività scolastiche (didattiche e amministrative) nei suddetti plessi riprenderanno martedì 28 maggio 2019.

Saggio Finale del Progetto “Una chitarra per amico”

Sabato 18 maggio alle ore 11 presso l’Auditorium “Paola Chicco” ci sarà il Saggio Finale del progetto “Una chitarra per amico”. Si tratta di un progetto che ha coinvolto alunni della Scuola Secondaria e Primaria guidati dal maestro Michele Liso.

Contrasto al bullismo

L’Istituto comprensivo “ Don Bosco- Manzoni” è da sempre impegnato in azioni  educative e formative volte ad assicurare l’acquisizione e lo sviluppo di competenze trasversali, sociali e civiche quali la cultura del rispetto, il superamento di disuguaglianze e pregiudizi, l’attivazione di forme dell’aiuto e supporto,competenze queste rientranti nel più ampio concetto di educazione alla cittadinanza attiva e globale.

Le studentesse e gli studenti delle classi prime della scuola secondaria Manzoni sono giunti così in questi giorni  alla seconda fase del progetto “Bullismo Live”, promosso dal Rotary Club Andria Castelli Svevi in un’ottica di prevenzione, comprensione e riflessione guidata sul fenomeno, attraverso il supporto della psicologa e psicoterapeuta, dott.ssa Paparusso Marina, al fine di favorire la maturazione di espressioni emozionali, comunicative e relazionali positive e costruttive. Il percorso si concluderà con la partecipazione degli esperti della Polizia Postale per l’acquisizione dei canoni comportamentali corretti da assumere nella comunità sociale/ virtuale in cui i ragazzi, da piccoli cittadini attivi, vivono e si relazionano rispettando le norme giuridiche che regolano la stessa.